Home page International
 

L’assistente alla comunicazione per l’alunno sordo

Chi è, cosa fa e come si forma. Manuale di riferimento per gli operatori, le scuole e le famiglie
Article publié le giovedì 11 febbraio 2021.
traduction : fr


Il primo libro in Italia sul profilo professionale dell’assistente alla comunicazione per l’alunno sordo, una figura professionale prevista dalla legge 104 del 1992, ma che solo in questi ultimi anni le famiglie con figli sordi hanno “scoperto”. Il volume analizza i compiti e il ruolo dell’assistente, con particolare attenzione alla sua formazione e al necessario aggiornamento in itinere, con un costante riferimento alla realtà romana, che offre la presenza più significativa di operatori, di percorsi di formazione e di reti di supporto. Rosanna Bosi, psicologa, psicoterapeuta, formatore, ha attivato lo “Spazio d’ascolto” per i genitori con figli sordi dell’Istituto Statale per Sordi di Roma. Simonetta Maragna ha un incarico di docenza la Facoltà di Scienze della formazione di Roma Tre, è presidente dell’Istituto Statale per Sordi di Roma. Roberta Tomassini, psicologa e formatore, ha attivato lo “Spazio d’ascolto” per i genitori con figli sordi dell’Istituto Statale per Sordi di Roma.

Presentazione del volume

Chi è l’assistente alla comunicazione per l’alunno sordo?
Cosa fa e cosa deve fare? Quali competenze deve avere? Come si forma?
Questo è il primo libro che esce in Italia sul profilo professionale di questo nuovo operatore. L’assistente alla comunicazione è una figura professionale prevista dalla legge 104 del 1992, ma solo in questi ultimi anni le famiglie con figli sordi hanno "scoperto" la sua esistenza e si è assistito quindi ad un vero e proprio boom di richieste.
L’assistente alla comunicazione è un operatore che si pone come ponte comunicativo tra l’alunno sordo, la classe e i docenti con l’obiettivo di abbattere le barriere comunicative, offrire pari opportunità e consentire allo studente sordo di esprimere pienamente le proprie potenzialità scolastiche.
Nel volume vengono analizzati i compiti e il ruolo dell’assistente, con particolare attenzione alla sua formazione e al necessario aggiornamento in itinere, con un costante riferimento alla realtà romana. Tale riferimento si è reso indispensabile in quanto è nella capitale che c’è la presenza più significativa di operatori, di percorsi di formazione e di reti di supporto.
Il libro si propone dunque come strumento fondamentale sia per gli operatori, sia per le scuole, sia per le associazioni/cooperative che organizzano corsi, sia, infine, per le famiglie che vedono la sordità solo come un problema di comunicazione.

Rosanna Bosi, psicologa, psicoterapeuta, formatore, esperta di sordità, ha attivato lo "Spazio d’ascolto" per i genitori con figli sordi presso l’Istituto Statale per Sordi di Roma e "Gruppi d’incontro per adolescenti sordi". È autrice di Itinerari nell’educazione: temi emergenti della pedagogia (Carocci, 2001), Pedagogia al nido: sentimenti e relazioni (Carocci, 2002) e La "cura" nella scuola dell’infanzia (Carocci, 2007).
Simonetta Maragna, esperta di problematiche scolastiche riferite alla sordità, ha un incarico di docenza presso l’Università Roma Tre, Facoltà di Scienze della Formazione, ed è presidente dell’Istituto Statale per Sordi di Roma. È autrice di La sordità (Hoepli, 2000) e Linguaggio e sordità (Il Mulino, 2007), oltre a Una scuola oltre le parole. Educare il bambino sordo alla lingua parlata e scritta (Angeli, 2003) e Il manuale di logopedia per bambini sordi (Angeli, 2004).
Roberta Tomassini, psicologa e formatore, esperta di sordità, ha attivato lo "Spazio d’ascolto" per i genitori con figli sordi dell’Istituto Statale per Sordi di Roma e "Gruppi d’incontro per adolescenti sordi". È autrice di Echi del silenzio. L’adolescenza nelle famiglie con figli sordi (Meltemi, 1999).

https://www.francoangeli.it/Ricerca/Scheda_libro.aspx?CodiceISBN=9788846484482


Aller au début de l'article
Répondre à cet article

Forum de l'article

Aller au début de l'article
L'UNAPEDA est une association pluraliste, ouverte, et permet donc l'expression des diverses sensibilités sur son site. Les articles publiés engagent leurs auteurs et ne signifient aucunement que notre association aurait, d'une quelconque manière, décidé de privilégier l'opinion qu'ils expriment au détriment de toutes les autres

Dernière mise à jour samedi 19 juin 2021
2827 articles - 162 messages - 267 bréves.
Site réalisé par EMERA
avec SPIP 1.8.3 sous licence GPL - Epona 2.2.3.